Eccomi!

 

Classe 1982, curiosa verso tutto ciò che mi circonda.

Vivo a Roma, anche se di Roma non sono.

Mi laureo alla Sapienza nel 2006 in Scienze della Comunicazione. Naturalmente attratta da tutte le forme di comunicazione, prima di approdare alla fotografia faccio diverse esperienze lavorative, che mi portano, oggi, a sapere sia come si monta il suono di un film/documentario/fiction, sia come si scrive un brief in un’agenzia digital, sia come excel possa essere usato per risolvere tante situazioni.

Così, dopo essermi formata in diverse scuole di Roma e dopo aver frequentato vari workshop, un bel giorno decido di dedicarmi solo alla fotografia.

E’ un passaggio quasi obbligato, dal momento in cui scopro che fotografare è uno dei miei (rari se non rarissimi) modi che riesco ad attuare per esprimere quello che provo. Si lo so, può sembrare banale ma non lo è, credeteci.

Quindi, passando per i viaggi e i reportage, oggi mi concentro a tempo pieno su un tipo di fotografia più intimistica, che mi porta a contatto diretto con le persone e le loro emozioni: i ritratti in dolce attesa e la fotografia newborn.


Premi e Riconoscimenti

. First Place @IPA International Photography Award in Professional/Sports (other) with the project She Wolves. 2017

. Silver Award @MIFA 2017 in the Professional Sport Category with the project  She Wolves. 2017

. Rome the city of the world w/Prospettiva 8 – collective exhibition @ UNAR (rm). 2016

. The magazine of everything – issue 4, 2016

. Rebirth project @ ex dogana (assistant), 2016

. CRH campaign aids not dead (assistant), 2015

. Londoning  @ festival diaframmi chiusi, 2015

. Colostreet (ed. indipendente), 2014

 

Se sei interessat* al mio lavoro, vuoi prenotare una sessione o chiedermi info:

 

scrivimi